FAQ

Psicologo e psicoterapeuta

Quale differenza tra psicologo e psicoterapeuta? Domanda frequente la cui risposta meriterebbe molto spazio, in estrema sintesi alcune considerazioni generali.

Le differenza

1) Lo psicoterapeuta ha conseguito una specializzazione riconosciuta in Italia della durata di cinque anni, la specializzazione prevede lezioni, tesine, supervisione dei casi clinici. (altro…)

Psicologo e coach, psicologia e coaching

Che differenza c’è tra coaching e consulenze psicologiche?

Il coach allena la persona a raggiungere un obiettivo, lavorando sul qui ed ora, ma altrettanto può fare lo psicologo se la sua formazione lo consente. (altro…)

Il mal d’amore, la solitudine, blocchi

Esiste il mal d’amore?

Si! Non si chiama così ma è quanto di più comune, molto spesso la sintomatologia riconduce al mal d’amore o meglio alle conseguenze dell’amore, spesso assente. Una conseguenza può essere momentanea depressione. (altro…)

Riconoscere la depressione

Che differenza c’è tra depressione e tristezza?

La depressione ha ripercussioni sul piano somatico molto più tangibili ed è collegata ad una mancanza- assenza d’amore – di oggetto d’amore che risale all’infanzia o dopo aver perso un genitore o una persona cara. (altro…)

Attacchi di panico

Come si riconosce l’attacco di panico?

La parola chiave è impedimento.  L’impedimento è quasi sempre qualcosa di molto semplice, comportamenti che si agiscono in automatico come attraversare la strada, guidare in galleria, entrare in un locale affollato… (altro…)

Terapia / consulenza di coppia

Che differenza c’è tra psicoterapia e consulenze di coppia? Molto spesso nessuna, dipende dalle competenze dello psicologo e da quanto si lavora in profondità. Alcune volte per cambiare una relazione è necessario “tirar fuori” paure, (altro…)

Mediazione di coppia

Mediazione di coppia. Quando può essere utile rivolgersi a uno psicologo?  Quando si è in procinto di separarsi o divorziare e si vuole raggiungere un accordo che salvaguardi i figli, il padre e la madre.  Quando la coppia si irrigidisce nella propria posizione- punti di vista. (altro…)

Menopausa

Menopausa. Posso evitare la terapia ormonale sostitutiva se faccio delle consulenze psicologiche ad hoc?

E’ possibile, non si è soli nell’affrontare i cambiamenti emotivi e si è “guidati” al fine di affrontarli al meglio, in ogni caso è necessaria una presa di coscienza su benefici ed eventuali controindicazioni della (altro…)

Omosessualità e complessità relazionale

Omosessualità e complessità relazionale.
Perché complessità relazionale?
Perché spesso le relazioni sono complesse, in ugual misura per gli eterosessuali ma con argomentazioni che hanno sfumature diverse. I temi frequenti del disagio sono l’abitudine ad avere relazioni tramite il web o App dedicati (altro…)